postato il 29 Marzo 2011 | in "Immigrazione, Politica"

Immigrazione, le regioni del Nord facciano la loro parte

Le regioni del nord Italia devono fare la loro parte, come quelle del Sud, per affrontare l’emergenza dell’immigrazione. Non è possibile applicare noi, a Lampedusa o alla Sicilia, la logica che l’Europa vuole applicare all’Italia. L’Europa dice all’Italia “arrangiatevi”. Che facciamo noi, diciamo a Lampedusa o alla Sicilia “arrangiatevi”?
Dobbiamo essere tutti seri e ognuno deve fare la sua parte, e mi sembra che non ci sia spazio in questa situazione né per scherzare né per le battute.
Chi governa deve cercare di risolvere i problemi, e chi sta all’opposizione, dato che questo è un problema epocale, deve cercare di aiutare il governo a risolvere i problemi.
Diciamo quindi sì ad ospitare i rifugiati che ne hanno diritto, mentre non abbiamo la possibilità di ospitare chi non ha lo status di rifugiato politico; e questo deve essere molto chiaro. L’Europa ci deve aiutare, ma le regole vanno applicate e non si possono fare sanatorie in questo caso.

Pier Ferdinando

2 Commenti

Commenti

  1. Casini (UDC): Immigrati, no a sanatoria ma nemmeno ‘arrangiatevi’ –
    TG1 29.03.2011

    [VIDEO]-> http://www.youtube.com/watch?v=RgqPoR9ePGY

    Casini (UDC): Libia, accogliere rifugiati, ma no a sanatorie – SkyTG24 29.03.2011

    [VIDEO]-> http://www.youtube.com/watch?v=NPJ8ME778JU

    Casini (UDC): Immigrati, no a sanatoria ma nemmeno ‘arrangiatevi’ –
    TG2 29.03.2011

    [VIDEO]-> http://www.youtube.com/watch?v=F4PUyvPy6dk


  2. Troppe parole,troppe ciancie. E mai possibile che solo le tasse si aumentano con decisioni secche,è mai possibile che ogni volta che si debba prendere decisioni epocali bisogna attendere il benestare di “non si sa chi”? E possibile che non ci siano i soldi per il terremoto in abruzzo e catastrofi varie ma ci siano i soldi per rimpatriare i clandestini? L’Italia è piena,da nord a sud, di caserme e capannoni industriali,costruiti a dismisura con il benestare di pantolone,utilizzateli.Il Giappone ha ricostruito e reso utilizzabile un’autostrada in una settimana,noi ancora abbiamo i baraccati dei terremoti del 1915,1970,1975,1980,1984 non parliamo del 2009,stiamo pagando l’accise sulla benzina per le catastrofi tipo il Vajont…basta, se il Governo non si muove “okkupate” il parlamento fino a risoluzione dei problemi… basta…basta…basta….




Twitter


Connect

Hai già cliccato su “Mi piace”?

Community

Login with Facebook:
Last visitors
Powered by Sociable!

ULTIME SEGNALAZIONI FACEBOOK

Facebook Fans

Twitter EstremoCentro

Ultimi commenti

  • CAMILLA PAOLO: Alle Europee cosa VOTIAMO?
  • Enzo M.: Bravo Presidente, A difesa della democrazia e del voto...
  • Giorgio: Potrebbe il senatore Casini ricordarci quando il Parlamento avrebbe...
  • Adolfo Scarano: Avendo numerosi cugini i Caracas ed essendo nato li, vedendo...
  • Gianni: sempre lucida e attuale l’analisi ma si aspetta sempre da lei...
  • Gianni: Analisi come sempre perfetta, peccato che a suo tempo non sia stato...
  • Alzetta Gianfranco: Credo che anche questo governo vada giudicato per quello...
  • Lucia: Montese strada provinciale 27 della docciola ci sono muraglie del dopo...
  • Pini lucia: Speriamo bene! Sulla strada provinciale 27 della docciola montese...
  • Giuseppe: Il popolo italiano, al momento del voto, deve avere. Il coraggio e...
udc tour