postato il 14 Febbraio 2011 | in "Politica, Terremoto"

L’Aquila è una città morta, premier torni qui

Berlusconi si concentri sui problemi del Paese

Da L’Aquila, davanti ad una città morta in cui la ricostruzione non è stata neppure abbozzata, dico a Berlusconi di concentrarsi sui problemi del Paese. Torni a L’Aquila: lo ha fatto all’inizio, spesso, e poi nulla più. Veda  com’è questa città bloccata nella sua costruzione e pensi che queste sono le emergenze in Italia, non il processo breve.

Se il Governo vuole esistere deve governare e risolvere i problemi, altrimenti sono meglio le elezioni. Quello che serve è un governo nel pieno delle sue funzioni, che cominci a passare dalle parole ai fatti.

Pier Ferdinando Casini

6 Commenti

Commenti

  1. Non solo L’Aquila,non solo Onna,non solo Paganica,non solo San Gregorio,non solo Poggio Picenze,non solo Castelnuovo,non solo Villa Sant’Angelo,non solo Sant’Eusanio anche Fontecchio,Acciano,Castelvecchio Subequo,Castel Di Ieri,Gagliano Aterno,Goriano Sicoli. Tutti paesi del cratere, dimenticati e mai visitati,paesi in cui non arriva il politico Nazionale,non arriva il politico regionale,non arriva il politico provinciale,paesi in cui non arrivano le TV,paesi appartenenti,sulla carta, all’Italia Unita in realtà abbandonati. Motivo? Scarsa popolazione, quindi scarso consenso elettorale,scarso interesse,ossia “chi se ne frega”. Presidente Casini chieda riscontri alle segreterie locali. Con fiducia e stima.


  2. Pier Ferdinando Casini (UDC): Berlusconi pensi al Paese e non al processo breve – SkyTG24 14.02.2011

    [VIDEO]–> http://www.youtube.com/watch?v=AKhGCy2TemY


  3. Casini (UDC): Berlusconi pensi al Paese e non al processo breve – SkyTG24 14.02.11 HQ Long Edition [VERSIONE HQ Long Edition Full Screen]

    [VIDEO]–> http://www.youtube.com/watch?v=nqo7I4z2lDo


  4. A conferma di quanto affermato dal Presidente Casini ieri in visita a l’Aquila vi segnalo questo report uscito oggi della SGE (Struttura per la gestione dell’emergenza) scaricabile dal sito http://www.commissarioperlaricostruzione.it che descrive la situazione attuale:

    Sono 39.182 le persone residenti nel cratere sismico dell’Aquilano che, a seguito del terremoto di due anni fa, risultano ancora godere di una qualche forma di aiuto.Di esse, 23.126 sono quelle ospitate in soluzioni alloggiative a carico dello Stato (CASE, Moduli abitativi provvisori, Affitti fondo immobiliare, Affitti concordati col Dipartimento di Protezione civile, altre strutture comunali); 14.352 sono coloro che beneficiano del contributo di autonoma sistemazione (11.455 afferenti al Comune dell’Aquila e 2.897 nei restanti Comuni del cratere); 1.704, infine, sono i soggetti assistiti in strutture ricettive (1.397) e in strutture di permanenza temporanea (307 nelle caserme della Guardia di finanza e Campomizzi).

    Il report è scaribile qui:
    http://www.commissarioperlaricostruzione.it/content/download/16608/124128/file/Report%20popolazione%20post-sisma%2015_02.pdf


  5. La politica del ghe pensi mì.
    Ormai gli affari delle cricche sono stati fatti e scoperti,
    i malaffari di Bertolaso pure,
    gli spot pubblicitari sulla rapida e miracolosa ricostruzione,
    sono stati tutti spesi.
    Cari aquilani, ora pensateci voi !


  6. Quel “ora pensateci voi” ha tutta l’aria di un’abbandono a se stessi,ha l’aria di un tirarsi indietro di fronte alle disgrazie ma queste,purtroppo,bisogna viverle per conoscerle. Il malaffare non è degli aquilani. Noi non ridevavo alle 3.32, non ridiamo oggi e forse ci vuole ancora tempo per un sorriso




Twitter


Connect

Hai già cliccato su “Mi piace”?

Community

Login with Facebook:
Last visitors
Powered by Sociable!

ULTIME SEGNALAZIONI FACEBOOK

Facebook Fans

Twitter EstremoCentro

Ultimi commenti

  • CAMILLA PAOLO: Alle Europee cosa VOTIAMO?
  • Enzo M.: Bravo Presidente, A difesa della democrazia e del voto...
  • Giorgio: Potrebbe il senatore Casini ricordarci quando il Parlamento avrebbe...
  • Adolfo Scarano: Avendo numerosi cugini i Caracas ed essendo nato li, vedendo...
  • Gianni: sempre lucida e attuale l’analisi ma si aspetta sempre da lei...
  • Gianni: Analisi come sempre perfetta, peccato che a suo tempo non sia stato...
  • Alzetta Gianfranco: Credo che anche questo governo vada giudicato per quello...
  • Lucia: Montese strada provinciale 27 della docciola ci sono muraglie del dopo...
  • Pini lucia: Speriamo bene! Sulla strada provinciale 27 della docciola montese...
  • Giuseppe: Il popolo italiano, al momento del voto, deve avere. Il coraggio e...
udc tour