Stato:
Nome:
Membro da:
Website URL:
Chi sono:
 

Commenti degli utenti

  1. I volontari

    Cortesemente andate a salvare i dissidenti esteri , perchè non provate a salvare quelli che scampati alla condanna a morte dei narcos trafficanti dello stato-mafia e della magistratura italiana , diventano per non loro colpa dissidenti e vengono messi a tacere con la morte o scampati legalmente con la collaborazione della più grande organizzazione criminale al mondo che la magistratura italiana e i suoi naorcos trafficanti

  2. Il bello della politica: “Il potere? È il telefono che squilla”

    mi piace ricordare il compianto GUAZZALOCA QUANDO PARLAVA DI LEI… BENISSIMO NATURALMENTE. POI IL FATTO CHE ANCHE AUNA PERSONA IMPORTANTE COME LEI A VOLTE PIACCIA MANGIARE IL PANE CON L’OLIO MI FA MOLTA SIMPATIA…BUONA VITA

  3. Perché Salvini deve scegliere, sopravvivere o soccombere

    Complimenti sempre. Siamo cresciuti e cresciuti bene alle scuole di Fanfani e di Arnaldo Forlani. Cerca però di fare qualcosa, nn è possibile vivere in questo stato di cose. Un abbraccio fraterno

  4. Governo: ecco perché darò “una fiducia a tempo”

    E’ un’analisi perfetta. Lasciare ancora senza punti politici di riferimento l’elettorato di centro non giova alla governabilità del Paese. Se l’elettorato di centro si sentirà ancora non rappresentato continuerà a rifugiarsi nella casa dell’astensione e le dinamiche politiche nazionali saranno sempre più radicalizzate.

  5. «Il premier non è De Gasperi, ma no ai veti. Sbaglia Luigi se si fida ancora di Salvini»

    Perfettamente in linea con la giusta strategia politica che condivido in pieno

  6. "L'accordo Pd e CinqueStelle? Aiuterebbe Bonaccini"

    Credo che il Presidente Casini abbia delle ragioni

  7. "Non si può consentire che a scegliere modi e tempi della crisi sia Salvini"

    Presidente lei è un ottimo intermediario e di mediazioni ne sa qualcosa sono convinta che farà qualcosa di buono con presidente Mattarella! Ma andare al voto risolverà qualcosa o siamo sempre da capo? Ce una confusione di partiti…….io vedrei un alleanza renzi Berlusconi?forse durerà 5 anni.

  8. «Mai vista una crisi così. Ora occorre non essere servi né oppositori compiacenti»

    Non c’è niente da fare quelli della prima repubblica sono di un altro livello. Pier Ferdinando Casini lo è !

  9. Al centro c'è una prateria. Calenda e gli altri devono muoversi

    Caro Presidente è ora che prenda Lei l’iniziativa. io sono con lei.
    Franco Mauri

  10. «Un nuovo partito di centro vale più del 10%. Renzi? È in grado di parlare ai moderati»

    Io ci sono. Un partito di centro che guarda a sinistra. Tanto per cambiare!

  11. «Un nuovo partito di centro vale più del 10%. Renzi? È in grado di parlare ai moderati»

    Caro Pierferdinando è l’impostazione che ha caratterizzato la nostra azione politica negli anni passati e che ci ha permesso, da soli, di entrare in Parlamento quando tutti ci davano spacciati. Oggi, condivido con te, ci sono le condizioni per una proposta politica di centro che va elaborata da subito senza pensare prima a chi è disponibile. Ma non possiamo perdere ulteriore tempo.

  12. Ora nuovo centro alleato col Pd

    Lucido, come sempre. Speriamo dia una mano.

  13. Ora nuovo centro alleato col Pd

    Forza senatore! Noi siamo ancora in tempo per salvarci e lei per la presidenza della Repubblica. In bocca al lupo!

  14. «Va bene aderire alla Nuova via della seta però bisogna muoversi in ambito europeo»

    Alle Europee cosa VOTIAMO?

  15. Venezuela: Siamo con Guaidò e chiediamo al Governo di riconoscerlo

    Bravo Presidente,
    A difesa della democrazia e del voto popolare… Mi raccomando.. Abbiamo bisogno della sua esperienza…. Il tempo è sempre galantuomo.

  16. «La magistratura non può sindacare il governo»

    Potrebbe il senatore Casini ricordarci quando il Parlamento avrebbe votato poteri dittatoriali a Salvini ? O ci sta dicendo che governo e ministri non sono soggetti alla legge ?

  17. I 5 Stelle difendono il regime in Venezuela

    Avendo numerosi cugini i Caracas ed essendo nato li, vedendo i ns concittadini che rientrano a Marina di Camerota, posso affermare che e’ tutto vero quello che dice Casini

  18. Saltati tutti i vecchi sistemi, la sfida è tra populisti e riformatori

    sempre lucida e attuale l’analisi
    ma si aspetta sempre da lei qualcosa di piu dell,analisi

  19. Prevalgono rancore e demagogia. No a una commissione parlamentare

    Analisi come sempre perfetta, peccato che a suo tempo non sia stato capace di costruire nulla di solido, l’avesse fatto oggi non ci troveremmo in queste condizioni.

  20. Sul Passante non è l'ora delle vendette

    Credo che anche questo governo vada giudicato per quello che farà. Temo che come ogni governo populista di sudamericana memoria si limiterà a propagandistici proclami in una campagna elettorale continua. Mi auguro che la piazza, superata la sbornia, non si lasci coinvolgere.

  21. Sul Passante non è l'ora delle vendette

    Montese strada provinciale 27 della docciola ci sono muraglie del dopo guerra e sono da rifare. Per parlare del ponte salutano poco in sicurezza se qualche politico se ne vuole interessare grazie.

  22. “Se il governo ferma la locomotiva Emilia ne pagherà il prezzo”

    Speriamo bene! Sulla strada provinciale 27 della docciola montese ci sono dei muri di sostegno del dopoguerra e vorrebbero rifatti per non parlare di ponte saburano non in sicurezza a,se qualche politico se ne voglia interessare grazie,

  23. "Basta steccati, serve un'alleanza con i moderati"

    Il popolo italiano, al momento del voto, deve avere. Il coraggio e l’onesta’ intellettuale di scegliere il male minore

  24. "Basta steccati, serve un'alleanza con i moderati"

    Bravo Sen. Casini ottimo intervento è necessario organizzare ed unire i moderati, i cattolici ed altri in un unico partito popolare. Fate presto è ora di scendere in campo.

  25. NESSUN ESPROPRIO "GOVERNO DEL CAMBIAMENTO", CIO' CHE È CAPITATO CHIARO A TUTTI ITALIANI

    Caro Pier, condivido la tua lucida analisi e mi complimento con te.
    Purtroppo Mattarella, nella, nella drammatica vicenda di questi ultimi giorni ha commesso il grave errore di conferire l’incarico al “Carneade” Conte (alla cui candidatura avrebbe potuto e dovuto opporre un reciso no facilissimo da motivare e far comprendere dagli Italiani), per poi intestarsi a valle il no a Savona, certamente legittimo, ma molto più difficile da difendere a fronte dei pretestuosi e furenti attacchi attacchi
    dei “barbari” e alla diffusa incultura dell’italica gente.