postato il 29 Marzo 2012 | in "Lavoro e imprese, Politica"

Serve una riforma del lavoro in tempi rapidi

Stop ai veti e alle lentezze del passato

Una politica dei veti è troppo facile da subire e troppo dannosa da accettare. Rimbocchiamoci le maniche tutti quanti per non rimanere bloccati nei veti contrapposti che hanno sempre caratterizzato la politica italiana. E anche sul mercato del lavoro e l’articolo 18 non possiamo pensare di tornare all’eternità dei tempi del passato: gli attriti trasmettono all’estero un’idea di incertezza, per questo destra e sinistra devono arrivare in tempi rapidi a una riforma.

Pier Ferdinando

 

 

1 Commento

Commenti

  1. Sul lavoro niente fretta. L’Europa deve aspettare. Condivisione massima, e finitela di massacrare i dipendenti, colpite i ricchi!!




Twitter


Connect

Hai già cliccato su “Mi piace”?

Community

Login with Facebook:
Last visitors
Powered by Sociable!

ULTIME SEGNALAZIONI FACEBOOK

Facebook Fans

Twitter EstremoCentro

Ultimi commenti

  • Mario Dereviziis: Auguri caro Presidente Casini. In parlamento si è...
  • Giuseppe Leporini: La saggezza di un leader vero. Grande Pier!
  • Francesco66: Di e cose sacrosante. Ma Intanto vediamo.
  • angelo lucisano: condivido pienamente,”i parlamentari,quelli ovviamente...
  • Fulvio: grande pier ferdinando , ciao, con amicizia,,, c’ero anche io...
  • Pippo Bufardeci: Pier, la classe non è acqua. Hai chiaramente evidenziato la...
  • Edgardo: Sono convinto che gli insulti da chiunque parte vengano non creano...
  • Giuseppe: Condivido parola per parola il ragionamento di un uomo di...
  • Pippo Bufardeci: Perfetto, Pierferdinando non si può gestire solo la...
  • CARLO FIORILLO: Gentile Senatore, Lei ci riporta il suo intervento alla...
udc tour