postato il 22 Febbraio 2013 | in "In evidenza, Trasporti"

Rimettiamo al centro il Trasporto Pubblico Locale

Da troppi anni, ormai, la politica sembra aver accantonato i problemi di 3 milioni di pendolari (di cui 1/3 lombardi) che, ogni giorno, utilizzano il trasporto pubblico per recarsi a scuola, all’Università o a lavoro.

I disagi sono tanti e le risorse sempre meno: tanti dei soldi investiti nei trasporti, negli anni, si sono persi in corruzione e sprechi, finendo col rendere il viaggio in treno, un inferno giornaliero.

La politica, però, non può limitarsi a gettare la spugna: per questo motivo, i giovani dell’UDC lombardo, guidati dal segretario regionale Federico Villa, hanno deciso di utilizzare capillarmente i TPL lombardi raccogliendo le rimostranze, i reclami, i suggerimenti e le proposte dei viaggiatori al fine di rilevare il punto di vista dei cittadini sulle principali criticità dei trasporti regionali.

Un modo per evidenziare quanto i trasporti siano un elemento strategico per il territorio lombardo e quanto il trasporto pubblico possa essere la chiave di volta per risolvere problemi legati al traffico e all’inquinamento e, al contempo, rimettere in moto l’economia, creando nuovi posti di lavoro.

Una bella iniziativa per riportare al centro della discussione politica i problemi reali dei cittadini, in una campagna elettorale dove molti sembrano averlo dimenticato.

1 Commento

Commenti

  1. Finalmente la popolazione italiana inizia a reagire a tanta disonestà politica manifestata da politici che da decenni ha malgovernato manifestando solo opportunismi disonestà e abuso prepotente solo per attribuirsi privilegi e redditi disgustosamente vergognosi.
    L’U.D.C. di Casini è tra quei partiti em organizzazioni che ha sempre operato a danno della collettività solo per mantenere e proteggere i privilegi della casta a cui ha sempre appartenuto.
    Per ultimo ha assecondato i disgustosi provvedimenti che ha imposto il parassita Monti che ha contribuito a rendere sempre più povere le famiglie dei lavoratori che a stento riescono ad arrivare alla fine del mese.
    Poverini i nostri parassiti politici appartenenti alla casta – Si sono attribuiti redditi milionari, privilegi disgustosi a danno della collettività : Quali sono i privilegi ????? eccolo qua : Auto blu con servizio giornalieri di due autisti ” e non sono auto fiat ma mercedes, Audi, BMV insomma auto il cui costo suopera i 35.000 euro ” – poi indennità di parrucchiere, indennita di porta borse ” pagati in nero vedasi il parassita Bertinotti”- indennità di trasporto per tutta la famiglia, indennità di vitto e alloggio, indennità per spese mediche che comprendono anche interventi di chirurgia plastica, mutui a tassi agevolati , ed inoltre il loro reddito è esentasse. Sono una massa di parassiti che sfruttano la popolazione che vive con grande difficoltà di onesto lavoro.
    I loro redditi???? e prendiamone alcuni ad esempio :
    Mastrapasqua – amministratore dell’INPS reddito annuo 12.300.000,00 euro – Befera amministratore dell’Ufficio delle entrate 650.000,00 euro all’anno – Manganelli direttore della poliozia di stato 640.000,00 euro all’anno ” si dice che guadagna 2 volte il reddito di Obama e 4 volte il capo dell’FBI ” – Amato il dott. sottile – pensione mensile 35.000,00 euro oltre a compensi mensili per le sue attuali attività politiche ” poverino è colui che si è inventato l’ISI poi chiamata ICI e successivamente moltiplicata in IMU dal professor parassita Monti –
    Montio che in nome della sèpending reviev ha tolto con l’imposizione di tasse assurde uno stipendio e mezzo ai lavoratori.
    Poverino il Monti che ha fatto assumere il figliolo Giovanni Monti come vice presiden alla Morgan Stanley Banc alla quale gli ha donato 2 miliardi e mezzo di titoli derivati delle nostre banche.
    E continuaqmo cosi ???? e la Fornero che offende i nostri figli che hanno lavori sottopagati e precari chiamandoli Ciuchi. Poverina la Fornero che ha donato alla propria figlia una cattedra universitari e tanti sicuri privilegi che i nostri figli neanche si sognano.
    Fermiamoci qui.
    Ebbene sig. Casini lei ha perso le lelezioni perchè rappresenta la casta politica italiana parassita che sfrutta il popolo. Peer lei sarà sempre peggio e sicuramente fara la fine di FINI.




Twitter


Connect

Hai già cliccato su “Mi piace”?

Community

Login with Facebook:
Last visitors
Powered by Sociable!

ULTIME SEGNALAZIONI FACEBOOK

Facebook Fans

Twitter EstremoCentro

Ultimi commenti

  • GIANNA SERRA: mi piace ricordare il compianto GUAZZALOCA QUANDO PARLAVA DI...
  • Raffaele Reina: Complimenti sempre. Siamo cresciuti e cresciuti bene alle...
  • Pippo Bufardeci: E’ un’analisi perfetta. Lasciare ancora senza...
  • Pippo Bufardeci: Perfettamente in linea con la giusta strategia politica che...
  • Ezio Ordigoni: Credo che il Presidente Casini abbia delle ragioni
  • Lucia: Presidente lei è un ottimo intermediario e di mediazioni ne sa...
  • luigi addesa: Non c’è niente da fare quelli della prima repubblica sono...
  • Omar Cao: Caro Presidente è ora che prenda Lei l’iniziativa. io sono...
  • Maurizio paladini: Io ci sono. Un partito di centro che guarda a sinistra....
  • Pippo Bufardeci: Caro Pierferdinando è l’impostazione che ha...
udc tour