postato il 31 Ottobre 2011 | in "Rassegna stampa"

Rassegna stampa, 31 ottobre 2011

Quello che ci siamo appena lasciati alle spalle è stato un weekend molto inteso e i giornali di oggi ce ne forniscono le prove: a far da padrone è stato lo scontro interno al Pd, con la contrapposizione frontale e netta tra il sindaco di Firenze Matteo Renzi, che ha concluso la tre giorni della sua area, e il segretario democratico Pierluigi Bersani. Noi – esterni a questa sfida, ma estremamente interessati – vi offriamo alcune chiavi di lettura: su Storify, potete trovare una cronaca alternativa, ma assai interessante, di questi giorni. E’una cronaca curata da Arianna Ciccone costruita attraverso  i vari tweet e gli interventi in rete  dei protagonisti; sui giornali, invece, potete leggere: l’opinione positiva del direttore di Europa, Stefano Menichini, che opera una distinzione interessante delle offerte politiche messe in campo rispettivamente da Renzi e Bersani (un “supermarket del contemporaneo” il primo, una “solida ditta monocratica” il secondo); l’analisi attenta che un esperto di “cose riformiste” come Stefano Cappellini fa sul Messaggero; il ragionamento pacato e condivisibile di Massimo Adinolfi sull’Unità, intorno alle categorie di “giovani e vecchi” in politica (non è l’età che fa i migliori, sono le proposte e le idee). C’è poi un’altra chiave di lettura interessante rinvenibile nell’intervista di Goffredo Bettini – a lungo braccio destro di Veltroni – che invita il Pd a candidare, dopo il passaggio dalle primarie, Pier Ferdinando Casini alla premiership. Spazio poi ai dossier del Sole 24 Ore, su riforma della giustizia e incompatibilità; ai commenti, imperdibili, di Panebianco, Battista e Zuccolini sul Corsera; ai retroscena di Affari&Finanza sulla “macelleria bancaria di Casa Verdini” e l’ennesimo “cambio di pelle” della Ue per salvare l’euro.

Bettini: “Alleiamoci con Casini. E candidiamo lui” (Maria Teresa Meli, Corriere)

Subito un governo di salute pubblica (Luca Cordero di Montezemolo, La Repubblica)

La lettera alla Ue riapre le alleanze (Lina Palmerini, Sole24Ore)

Quel Big Bang che non si sa se ha fatto boom (Arianna Ciccone, Storify)

Il supermarket e la ditta (Stefano Menichini, Europa)

Il vecchio e il nuovo (Massimo Adinolfi, l’Unità)

Che cosa manca alla sfida di Renzi (Stefano Cappellini, Il Messaggero)

Furbi e ipocriti. Troppi paraocchi (Angelo Panebianco, Corriere)

Una task force per curare la giustizia (Andrea Maria Candidi e Antonello Cherchi, Sole24Ore)

Quei toni sbagliati di una toga in prima linea (Roberto Zuccolini, Corriere)

Lavoro, si discute del piano Ichino (Melania Di Girolamo, Corriere)

La UE cambia pelle per salvare l’euro (Stefano Micossi, Affari&Finanza)

Incompatibilità, resa dei conti (Antonello Cerchi, Sole24Ore)

Il volgare consumismo è meglio della violenza (Pierluigi Battista, Corriere)

Il Pd e l’intricato menu della pizza da scegliere (Francesca Fornario, l’Unità)

Gli scomunicati del rozzo bipolarismo all’Italiana (Pierluigi Battista, Corriere)

Chi pagherà la macelleria bancaria di casa Verdini (Alberto Statera, Affari&Finanza)

Commenti disabilitati su Rassegna stampa, 31 ottobre 2011


Twitter


Connect

Hai già cliccato su “Mi piace”?

Community

Login with Facebook:
Last visitors
Powered by Sociable!

ULTIME SEGNALAZIONI FACEBOOK

Facebook Fans

Twitter EstremoCentro

Ultimi commenti

  • Mario Dereviziis: Auguri caro Presidente Casini. In parlamento si è...
  • Giuseppe Leporini: La saggezza di un leader vero. Grande Pier!
  • Francesco66: Di e cose sacrosante. Ma Intanto vediamo.
  • angelo lucisano: condivido pienamente,”i parlamentari,quelli ovviamente...
  • Fulvio: grande pier ferdinando , ciao, con amicizia,,, c’ero anche io...
  • Pippo Bufardeci: Pier, la classe non è acqua. Hai chiaramente evidenziato la...
  • Edgardo: Sono convinto che gli insulti da chiunque parte vengano non creano...
  • Giuseppe: Condivido parola per parola il ragionamento di un uomo di...
  • Pippo Bufardeci: Perfetto, Pierferdinando non si può gestire solo la...
  • CARLO FIORILLO: Gentile Senatore, Lei ci riporta il suo intervento alla...
udc tour