postato il 2 Febbraio 2012 | in "Giovani, In evidenza, Lavoro e imprese, Riceviamo e pubblichiamo"

Posto fisso e sepolcri imbiancati

“Riceviamo e pubblichiamo” di Patrizia

Credo che la parola “sepolcri imbiancati” sia il termine giusto per definire tutti quei signori di destra o sinistra scandalizzati dalle affermazioni del Presidente Monti. Le loro prese di posizione, la loro facile ironia sono la solita propaganda politica. Monti non è il Cavaliere, Monti non è l’uomo delle battutine da quattro soldi, se il Presidente del Consiglio ha fatto tali affermazioni è perchè la realtà che sicuramente non piace ai giovani , ne ai loro genitori, è questa.Il mitico posto fisso è stato il sogno degli italiani per almeno le due ultime generazioni, ma i cambiamenti dell’economia globale, la rivoluzione tecnologica, il ridimensionamento delle imprese, i costi del welfare, la maggior capacità delle strutture leggere e flessibili di seguire gli andamenti del mercato hanno portato alla fine del posto fisso. Nel decennio della disoccupazione e delle porte chiuse alle tradizionali vie di reclutamento, in Italia è avvenuto un mutamento che ha sconquassato le consuete categorie di pensiero.
Quindi è arrivato il momento di svegliarci, e questo lo dico principalmente da genitore: prima apriamo gli occhi e meglio è.
Certo c’è da rivedere alcune forme di precariato giovanile, rivedere il mercato delle partite iva, investire sulla ricerca ,sulla’ università.
Noi per i nostri figli non vogliamo un posto fisso, ma vogliamo che con la loro preparazione abbiano un futuro ricco di opportunità, che possano cambiare, scegliere, vivere e realizzare al meglio i loro sogni.

1 Commento

Commenti

  1. Buongiorno
    Lei termina così il suo intervento:
    “Noi per i nostri figli non vogliamo un posto fisso, ma vogliamo che con la loro preparazione abbiano un futuro ricco di opportunità, che possano cambiare, scegliere, vivere e realizzare al meglio i loro sogni.”
    Non per essere pedante, ma per cercare di scavare in questa triste realtà, forse il termine da lei usato “vogliamo” non è molto adatto: si potrebbe sostituire con “chiediamo”, “desideriamo”, “invochiamo”, ma non certo “vogliamo”.
    Comunque si rassicuri, il PdC Monti al popolo non regalerà nulla, nemmeno il posto fisso per i nostri figli. Allo stato attuale, questo governo ha strappato al suo popolo un po’ di tutto e non ha ancora finito! Monti con i suoi ministri invece ha regalato al vecchio governo “la responsabilità civile dei magistrati”, ha postergato la decisione sull’asta delle frequenze televisive in attesa di convalidare il (o la?) beauty contest, ha rimandato alla scadenza le decisione sui vertici Rai…. tutti doni elargiti al passato governo.
    Le faccio notare altresì che i partiti, sia quelli che sostengono il governo Monti sia quelli che dicono di stare all’opposizione, sono ancora aggrappati alle loro poltrone ed occupati a raschiare il fondo del barile.
    Lei pensi a quante cose si potrebbero fare per la martoriata Italia, sia nel pubblico sia nel privato, se i loro costi venissero dimezzati… Ho letto che la politica pesa sul groppone degli Italiani per 120 miliardi (non milioni) di euro…. Ma quello è un tasto che non si tocca!
    Io comincio a temere che il governo Monti sia stato per tutti gli Italiani una presa per i fondelli. Ho seguito un tg de La7 delle ore 13,30 in cui si vedeva l’incontro, tra i banchi di Montecitorio, di Monti, che dava le spalle alla telecamera, e del cav., di fronte alla telecamera: i due si parlavano e il dito “minaccioso” e la grinta del cav. facevano pensare a delle intimidazioni…
    Con il governo Monti è cambiato qualcosa in Italia?
    Una citoyenne




Twitter


Connect

Hai già cliccato su “Mi piace”?

Community

Login with Facebook:
Last visitors
Powered by Sociable!

ULTIME SEGNALAZIONI FACEBOOK

Facebook Fans

Twitter EstremoCentro

Ultimi commenti

  • Mario Dereviziis: Auguri caro Presidente Casini. In parlamento si è...
  • Giuseppe Leporini: La saggezza di un leader vero. Grande Pier!
  • Francesco66: Di e cose sacrosante. Ma Intanto vediamo.
  • angelo lucisano: condivido pienamente,”i parlamentari,quelli ovviamente...
  • Fulvio: grande pier ferdinando , ciao, con amicizia,,, c’ero anche io...
  • Pippo Bufardeci: Pier, la classe non è acqua. Hai chiaramente evidenziato la...
  • Edgardo: Sono convinto che gli insulti da chiunque parte vengano non creano...
  • Giuseppe: Condivido parola per parola il ragionamento di un uomo di...
  • Pippo Bufardeci: Perfetto, Pierferdinando non si può gestire solo la...
  • CARLO FIORILLO: Gentile Senatore, Lei ci riporta il suo intervento alla...
udc tour