postato il 19 Dicembre 2010 | in "Politica, Scuola e università"

Mantenere tutti i nervi saldi sulla manifestazione degli studenti

Alla vigilia della manifestazione annunciata dagli studenti contro la riforma universitaria e’ necessario mantenere i nervi saldi ed evitare di esacerbare preventivamente gli animi. Maggioranza ed opposizione non facciano le ennesime polemiche sulle spalle degli studenti e diano prova di serietà e di capacità di dialogo.

Pier Ferdinando

8 Commenti

Commenti

  1. Buongiorno, presidente
    Lei ha conosciuto i maggiori rappresentanti del governo, perchè fino all’altro ieri siete stati nella stessa barca… e le pare che un Gasparri, un La Russa, un Cicchitto, ecc. possano non approfittare dell’occasione per fare apparire i giovani come delinquenti? In questi due giorni che mancano alla nuova manifestazione, li vedrà e li sentirà e si accorgerà di quanto il clima, metereologicamente freddo, si possa trasformare in clima scottante e… provocatorio. Ma non ha sentito già le loro esternazioni? ed ancora siamo a niente! Una citoyenne


  2. Questo è parlare da persone responsabili senza fare demagogia e populismo! Senza parlare alla pancia della gente, cercando di risolvere i problemi reali del Paese!


  3. Signor Casini, vengo sui commenti in cui uno deve preoccuparsi delle migliaia di famigle che con lo stipendio non arrivano a fine mese. Penso che i deputati europei Loro ci arrivano. Salario mensile netto 5963euro,spese generali 4202euros, indennita giornaliera (298euro per 30giorni =8940euro) TOTALE MENSILE 19.105euro mensili. Quantè lo stipendio di un deputato italiano?


  4. Caro Rocco, parli proprio con l’unico onorevole sensibile a questo tema. L’UDC sul quoziente famigliare e sugli aiuti alla famiglia ha fatto una battaglia che ormai dura da anni contro il lassismo dell’attuale governo! L’ultima conferenza stampa dell’on. Casini sulla famiglia è di due giorni fa! Per quanto concerne invece lo stipendio degli onorevoli, a mio modesto avviso, non è il punto principale della questione. Non è lo stipendio di 1000 parlamentari a mandare in crisi l’Italia, moralmente se ne può discutere ma economicamente il loro peso è infinitesimo, rispetto allo spreco perpetrato dalle amministrazioni locali, da enti locali inutili a tripli stipendi degli amministratori locali. Li c’è il vero spreco di risorse. Semmai dovessi fare un’appunto ai nostri onorevoli deputati e senatori, sottolinerei più che altro la mancanza totale di tempo per lavorare. Se calcolo che la camera apre il martedi e chiude il giovedi pomeriggio in pratica, i nostri parlamentari non lavorano e quando discutono, discettano di problemi irrilevanti ai fini della risoluzione dei problemi REALI del Paese. Io per assurdo lo aumenterei lo stipendio, purchè lavorassero MEGLIO e DI PIU’ di quanto avvenga ora. L’immoralità del compenso deriva dalla quantità di lavoro a mio avviso. Cosa che anche l’on. Casini ha più volte sottolineato qui dal suo Blog.


  5. Se lavorano cosi poco, dovrebbero abbassarsi lo stipendio no? Perche non sono Loro che lo decretano? Potessimo decretarlo anche noi lo stipendio non sarebbe una cosa giusta? E puo darsi che non sia soltanto il tempo che manchi ;ma anche la voglia (chi me Lo fa fare)?


  6. […] viaMantenere tutti i nervi saldi sulla manifestazione degli studenti | Pier Ferdinando Casini,  UDC, U…. […]


  7. […] viaMantenere tutti i nervi saldi sulla manifestazione degli studenti | Pier Ferdinando Casini,  UDC, U…. […]


  8. […] viaMantenere tutti i nervi saldi sulla manifestazione degli studenti | Pier Ferdinando Casini,  UDC, U…. […]




Twitter


Connect

Hai già cliccato su “Mi piace”?

Community

Login with Facebook:
Last visitors
Powered by Sociable!

ULTIME SEGNALAZIONI FACEBOOK

Facebook Fans

Twitter EstremoCentro

Ultimi commenti

  • Mario Dereviziis: Auguri caro Presidente Casini. In parlamento si è...
  • Giuseppe Leporini: La saggezza di un leader vero. Grande Pier!
  • Francesco66: Di e cose sacrosante. Ma Intanto vediamo.
  • angelo lucisano: condivido pienamente,”i parlamentari,quelli ovviamente...
  • Fulvio: grande pier ferdinando , ciao, con amicizia,,, c’ero anche io...
  • Pippo Bufardeci: Pier, la classe non è acqua. Hai chiaramente evidenziato la...
  • Edgardo: Sono convinto che gli insulti da chiunque parte vengano non creano...
  • Giuseppe: Condivido parola per parola il ragionamento di un uomo di...
  • Pippo Bufardeci: Perfetto, Pierferdinando non si può gestire solo la...
  • CARLO FIORILLO: Gentile Senatore, Lei ci riporta il suo intervento alla...
udc tour