postato il 30 Maggio 2013 | in "Economia"

UE, ringrazio Polenz per la presa di distanza da Oettinger

Il commissario europeo Guenther Oettinger ha espresso giudizi superficiali e ingiusti sulla capacità, dimostrata, dell’Italia di rimettere i propri conti apposto. Non è giusto disconoscere in questo modo la capacità di governo dei Paesi membri dell’UE, faccio mie le parole del presidente della Commissione Esteri del Bundestag, Ruprecht Polenz, che ringrazio pubblicamente per questa sua presa di distanza dal commissario europeo Guenther Oettinger.
In un momento così delicato per la costruzione europea credo che sarebbe utile per tutti e soprattutto per chi ha responsabilità importanti, astenersi da dichiarazioni estemporanee e improprie. Ho appena mandato una lettera al presidente Polenz invitandolo in Italia per confrontarci sugli sviluppi della difficile situazione economica del nostro continente.

Pier Ferdinando Casini
Presidente della Commissione Esteri – Senato della Repubblica

Commenti disabilitati su UE, ringrazio Polenz per la presa di distanza da Oettinger


Twitter


Connect

Hai già cliccato su “Mi piace”?

Community

Login with Facebook:
Last visitors
Powered by Sociable!

ULTIME SEGNALAZIONI FACEBOOK

Facebook Fans

Twitter EstremoCentro

Ultimi commenti

  • GIANNA SERRA: mi piace ricordare il compianto GUAZZALOCA QUANDO PARLAVA DI...
  • Raffaele Reina: Complimenti sempre. Siamo cresciuti e cresciuti bene alle...
  • Pippo Bufardeci: E’ un’analisi perfetta. Lasciare ancora senza...
  • Pippo Bufardeci: Perfettamente in linea con la giusta strategia politica che...
  • Ezio Ordigoni: Credo che il Presidente Casini abbia delle ragioni
  • Lucia: Presidente lei è un ottimo intermediario e di mediazioni ne sa...
  • luigi addesa: Non c’è niente da fare quelli della prima repubblica sono...
  • Omar Cao: Caro Presidente è ora che prenda Lei l’iniziativa. io sono...
  • Maurizio paladini: Io ci sono. Un partito di centro che guarda a sinistra....
  • Pippo Bufardeci: Caro Pierferdinando è l’impostazione che ha...
udc tour