Più sostegno alla famiglia

Dammi ancora la mano, foto di Lorenzo T.“Riceviamo e pubblichiamo”, considerazioni sulle azioni reali di sostegno alla famiglia.

Come ogni giovane che crede di avere la testa sulle spalle, anch’io sogno di avere una stabilità economica, creare una famiglia, dei figli. Fino a quando un giorno succede che.
Succede che Il telefono squilla, tu rispondi, e dall’altra parte un funzionario di banca ti dice che purtroppo la tua richiesta di mutuo non può essere accettata nonostante le tue garanzie, nonostante la tua famiglia sia una delle tantissime famiglie oneste che ha sempre onorato i suoi impegni.
Questa è la mia storia, storia che purtroppo ogni giorno centinaia di coppie, di famiglie, di cittadini onesti sono costretti a vivere.
Il motivo? Il motivo è facile da comprendere, e se vogliamo sintetizzarlo in poche parole, possiamo dire che è “mancanza di sostegno dalla politica”.
Già, mancanza di sostegno, perché oltre i soliti slogan elettorali che senti puntualmente in campagna elettorale, o magari durante il periodo natalizio, in cui un po’ tutti scoprono di essere buoni, quali sono i reali sostegni che offrono i vari governi che si susseguono??? NESSUNO. Di certo non voglio essere polemico, ma mi vien da ridere quando ti senti dire che la politica oggi fa di tutto per le famiglie e per i giovani; anzi, a guardare i siti internet di certi dipartimenti del governo, sembra che l’Italia sia il posto migliore dove vivere. Ma è lo stesso Paese dove migliaia di famiglie non arrivano a fine mese, non hanno una casa, un lavoro, o magari non ha nemmeno da mangiare??? Sfido qualsiasi lavoratore con un contratto precario ad andare in qualsiasi banca per chiedere un prestito, vedete cosa vi rispondono.
Ho imparato che nella vita si vive di certezze, non di speranze. Ma di quali certezze? Della certezza di essere precario a vita o magari della certezza di non ricevere la pensione?
L’unica speranza sta nel vedere che almeno esiste ancora qualche (se non l’unico) partito che ha fatto della politica per la famiglia uno dei suoi “punti cardine”. Speriamo solo che questa difesa continui ad oltranza!
Da cittadino che crede ancora nelle istituzioni posso solo pregarvi di combattere per noi, giovani e non!

Angelo Sirchia

6 Commenti

Commenti

  1. Caro Angelo, capisco bene le difficoltà che si incontrano soprattutto se non si hanno sicurezze economiche, e concordo nell’assenza di politiche per la famiglia efficaci, sia a destra che a sinistra, in questi anni abbiamo solo assistito agli offensivi proclami demagogici, addirittura ricordo qualcuno che ha rilanciato promettendo sostegni per i minori fino a 18 anni! Nei fatti, l’unico partito che porta avanti con la massima priorità i problemi della famiglia è l’Udc.
    Spero che di ciò ne prendano coscienza le famiglie italiane, dandoci sempre più forza e rappresentatività con il loro consenso.


  2. vi consiglierei, tanto per capire quali sono gli interlocutori reali di “oggi”, di dare un’occhiata qui http://ff.im/eScTi . Evitate di fare propaganda dai contenuti colmi di demagogia. Evitate di essere ulteriormente ridicoli e ridicolizzati. L’era dello slogan da strillone è finita da un pezzo, così come la credibilità di tutta la classe politica.


  3. La famiglia è un soggetto importante all’interno dell’economia e dello stato. E’ giusto sostenerla con indirizzi politici mirati. E’ vero che l’Italia ha un debito pubblico elevato ma questo è un tema importante visto e considerato che si parla le coppie italiane oltre un figlio non viene concepito e le madri non hanno dei sostegni adeguati per sostenere l’assenza all’attività lavorativa.


  4. Bravo Angelo bellissimo post, se posso aggiungere una frase, oltre al mutuo, alcune volte anche chiedere di andare in affitto risulta difficoltoso per i giovani, con buona pace del ministro Brunetta.


  5. Il qualunquismo grillino, non porterà da nessuna parte.
    Il giustizialismo moralista di IDV, non porterà da nessuna parte.
    La demagogia della Lega non porterà da nessuna parte.
    Solo i veri valori del Bene, della Vita, della Famiglia, possono cambiare il mondo, come è avvenuto da 2010 anni a questa parte, e come continuerà ad essere.


  6. Caro Angelo, hai perfettamente ragione. Lavoro nel mondo del credito, con una società fnanziaria, e posso capirti bene, anzi benissimo. Purtroppo gli slogan non sono solo di natura politica, ma anche istituzionale. Vedi le banche, ad esempio. Vedi uno spot alla televisione che ti invita ad entrare in banca avendo semplicemente un’idea, un progetto, a tutto il resto pensano loro. Non è così, e non lo sarà mai.Ho proposto a bcc locali di entrare nel sistema del Microcredito, sottoponendo loro tutta una serie di progetti. Il Microcredito, a mio parere, dovrebbe essere istituzionalizzato, almeno fin quando la crisi è in atto, invece, a tutt’oggi, resta ad appannaggio di poche banche. Spero che il mio partito possa avanzare proposte utili in tal senso.




Twitter


Connect

Hai già cliccato su “Mi piace”?

Community

Login with Facebook:
Last visitors
Powered by Sociable!

ULTIME SEGNALAZIONI FACEBOOK

Facebook Fans

Twitter EstremoCentro

Ultimi commenti

  • Mario Dereviziis: Auguri caro Presidente Casini. In parlamento si è...
  • Giuseppe Leporini: La saggezza di un leader vero. Grande Pier!
  • Francesco66: Di e cose sacrosante. Ma Intanto vediamo.
  • angelo lucisano: condivido pienamente,”i parlamentari,quelli ovviamente...
  • Fulvio: grande pier ferdinando , ciao, con amicizia,,, c’ero anche io...
  • Pippo Bufardeci: Pier, la classe non è acqua. Hai chiaramente evidenziato la...
  • Edgardo: Sono convinto che gli insulti da chiunque parte vengano non creano...
  • Giuseppe: Condivido parola per parola il ragionamento di un uomo di...
  • Pippo Bufardeci: Perfetto, Pierferdinando non si può gestire solo la...
  • CARLO FIORILLO: Gentile Senatore, Lei ci riporta il suo intervento alla...
udc tour