postato il 30 Settembre 2012 | in "Politica"

Monti punto di riferimento per oggi e per domani

Finita la stagione del populismo e delle promesse mirabolanti

E’ finita  la grande stagione del populismo, della demagogia e delle promesse mirabolanti. Sia a sinistra che a destra, dopo Monti, nulla sarà più come prima. E, in questo momento di crisi, non possiamo fare a meno dell’autorevolezza, della serietà e del prestigio portato nella politica italiana dal Presidente del Consiglio, che è un interlocutore credibile in Europa e nel mondo e un importante punto di riferimento per l’oggi e per il domani.

Pier Ferdinando

 

 

 

 

4 Commenti

Commenti

  1. Unisca al “Monti dopo Monti” la proposta di legge immediata de art.49 Costituzione (Tutti i cittadini hanno diritto di associarsi liberamente in partiti per concorrere con metodo democratico a determinare la politica nazionale). Daremmo all’Ordine Giudiziario il controllo della democraticità dei partiti ed il controllo contabile dei conti alla Corte dei Conti! Finalmente il M5S diventerebbe democratico, la corruzione verrebbe materia dei giudici ed i cittadini potrebbero entrare nei partiti a parlare di politica fatta di cose da fare. Io non voglio credere che lei ometta questa via perchè si ritiene fuori legge perchè politico! Dopo 64 anni, la facciamo?


  2. On. Casini sono delusa per la sua scelta (Fini) purtroppo non potro’
    seguirla…mi dispiace.


  3. Caro Presidente Casini, non ci siamo !
    Se veramente volete offrire al Popolo Italiano, una
    proposta nuova, un segno di inversione di rotta, inteso nel senso più lato della parola, lei, Signor Presidente e Giancarlo Fini, dovete farvi da parte e Monti deve porsi in gioco, come tutti i miseri mortali, proprio per non essere, domani, condizionato da voi. Voi dovete solo mettere a disposizione di Monti, la vs/ organizzazione di Partito (se ce l’avete), dovete aiutarlo a scegliere i candidati (fedina penale immacolata, per tutti), il resto deve farlo lui, il Signor Mario Monti. E’ abbastanza ovvio che debba presentare un suo programma, che sia un programma serio, tale da convincere gli elettori, in particolare che lui non è uno strumento in mano ai poteri forti (lobby varie), ma è una persona che guarda al bene della Nazione e dei suoi cittadini.
    Il rinnovamento lo si fa conj i fatti, non con le parole, Presidente. Le ho già scritto giorni fa di lasciare lo scudo crociato (ci sono ancora i nostalgici, fra cui io) e ci metta Monti in testa.
    Fini e Casini facciano i nonni (se hanno nipoti) così come Bersani e Berlusconi. Questo significherebbe dare un segnale forte al Paese, ma è necessario che i suoi interessi, (quelli del Paese, quelli della gente) vengano anteposti a tutti gli altri. Questa sarebbe l’inversione di rotta che gli italiani reclamano, quindi …….


  4. Caro Casini, ormai le sue pubbliche uscite sono SOLO per affiliarsi a Monti, e nemmeno più sfiorano alcun altro argomento, neppure per sbaglio.

    E’ sicuro che questa scelta (oltre a giovare eventualmente all’Italia) le gioverà elettoralmente?

    Non le è mai venuto il sospetto che, al di là del mantra “Monti è la salvezza” che media e intellighenzia ripetono ogni giorno, in realtà il resto dei cittadini elettori un altro governo Monti è l’ultima cosa che vorrebbero al mondo?
    Non si è posto il problema di quanti siano gli elettori che, dopo queste sue uscite, l’hanno immediatamente “cancellata” dalle opzioni disponibili?

    Auguri comunque, un ago della bilancia serve sempre da qualche parte.




Twitter


Connect

Hai già cliccato su “Mi piace”?

Community

Login with Facebook:
Last visitors
Powered by Sociable!

ULTIME SEGNALAZIONI FACEBOOK

Facebook Fans

Twitter EstremoCentro

Ultimi commenti

  • Mario Dereviziis: Auguri caro Presidente Casini. In parlamento si è...
  • Giuseppe Leporini: La saggezza di un leader vero. Grande Pier!
  • Francesco66: Di e cose sacrosante. Ma Intanto vediamo.
  • angelo lucisano: condivido pienamente,”i parlamentari,quelli ovviamente...
  • Fulvio: grande pier ferdinando , ciao, con amicizia,,, c’ero anche io...
  • Pippo Bufardeci: Pier, la classe non è acqua. Hai chiaramente evidenziato la...
  • Edgardo: Sono convinto che gli insulti da chiunque parte vengano non creano...
  • Giuseppe: Condivido parola per parola il ragionamento di un uomo di...
  • Pippo Bufardeci: Perfetto, Pierferdinando non si può gestire solo la...
  • CARLO FIORILLO: Gentile Senatore, Lei ci riporta il suo intervento alla...
udc tour