postato il 29 Maggio 2009 | in "Giustizia"

Demonizzando i giudici si favorisce la criminalità

Quando il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi parla di giustizia eversiva, non capisco a quali giudici si riferisca, considerando che il lodo Alfano mette il premier al riparo dai giudici. Abbiamo sperato che non ci parlasse ancora per tutta questa legislatura del contenzioso personale con i giudici. E invece passiamo dalle veline ai giudici. Cio’ che è assente completamente sono i problemi della gente. E la Lega continua dettare legge a questo Governo. Il Governo vede Berlusconi chiacchierare e la Lega operare. Sui giudici Berlusconi si metta il cuore in pace, perché demonizzandoli si favorisce solo la criminalità. Ci sono stati giudici faziosi; lo abbiamo detto anche noi in passato e lo diremo in futuro, quando si manifesterà. Ma non si può demonizzare complessivamente il mondo della magistratura, perché facendo questo si fa un errore imperdonabile e si commette, secondo me, una lesione anche delle regole basilari della nostra vita democratica.

Pier Ferdinando

Commenti disabilitati su Demonizzando i giudici si favorisce la criminalità


Twitter


Connect

Hai già cliccato su “Mi piace”?

Community

Login with Facebook:
Last visitors
Powered by Sociable!

ULTIME SEGNALAZIONI FACEBOOK

Facebook Fans

Twitter EstremoCentro

Ultimi commenti

  • Mario Dereviziis: Auguri caro Presidente Casini. In parlamento si è...
  • Giuseppe Leporini: La saggezza di un leader vero. Grande Pier!
  • Francesco66: Di e cose sacrosante. Ma Intanto vediamo.
  • angelo lucisano: condivido pienamente,”i parlamentari,quelli ovviamente...
  • Fulvio: grande pier ferdinando , ciao, con amicizia,,, c’ero anche io...
  • Pippo Bufardeci: Pier, la classe non è acqua. Hai chiaramente evidenziato la...
  • Edgardo: Sono convinto che gli insulti da chiunque parte vengano non creano...
  • Giuseppe: Condivido parola per parola il ragionamento di un uomo di...
  • Pippo Bufardeci: Perfetto, Pierferdinando non si può gestire solo la...
  • CARLO FIORILLO: Gentile Senatore, Lei ci riporta il suo intervento alla...
udc tour