postato il 30 Novembre 2010 | in "Politica"

Wikileaks, no a speculazioni: giusto o sbagliato questo è il mio Paese

Le speculazioni sui documenti pubblicati da Wikileaks non aiutano il senso di unità nazionale che in questi casi bisogna avere. Come dicono gli americani, “giusto o sbagliato questo è il mio Paese”.
Non utilizzerò questi documenti per polemizzare contro il governo italiano, non ne ho bisogno. La polemica con il governo, se voglio, la faccio in Parlamento, perché gli italiani mi hanno eletto e mi hanno mandato a fare il membro dell’opposizione.

Pier Ferdinando

Commenti disabilitati su Wikileaks, no a speculazioni: giusto o sbagliato questo è il mio Paese


Twitter


Connect

Hai già cliccato su “Mi piace”?

Community

Login with Facebook:
Last visitors
Powered by Sociable!

ULTIME SEGNALAZIONI FACEBOOK

Facebook Fans

Twitter EstremoCentro

Ultimi commenti

  • CARLO FIORILLO: Gentile Senatore, Lei ci riporta il suo intervento alla...
  • PICINALI VITTORIO: Caro Casini. Allo stato esisterebbe quindi una DESTRA e un...
  • Lucia: Trovo che non ci sia stata troppa differenza tra sinistra e destra ma...
  • famoso salvatore: Cortesemente andate a salvare i dissidenti esteri , perchè...
  • GIANNA SERRA: mi piace ricordare il compianto GUAZZALOCA QUANDO PARLAVA DI...
  • Raffaele Reina: Complimenti sempre. Siamo cresciuti e cresciuti bene alle...
  • Pippo Bufardeci: E’ un’analisi perfetta. Lasciare ancora senza...
  • Pippo Bufardeci: Perfettamente in linea con la giusta strategia politica che...
  • Ezio Ordigoni: Credo che il Presidente Casini abbia delle ragioni
  • Lucia: Presidente lei è un ottimo intermediario e di mediazioni ne sa...
udc tour