postato il 28 Dicembre 2011 | in "Rassegna stampa"

Rassegna stampa, 28 dicembre 2011

Lunga intervista di Pier Ferdinando Casini su Repubblica di oggi: il Governo Monti è in carica da appena un mese, e sta lavorando in condizioni difficilissime, pensare di addossargli tutte le responsabilità o di ritenerlo già inadempiente è inaccettabile. Ecco perché, le accuse di Berlusconi sono un “colmo”: lui ha creato il problema, ora non può più pensare di essere la soluzione, anche se «ha fatto un salto mortale non indifferente sostenendo il nuovo governo. Oggi cerca di alternare qualche momento di propaganda a ragionamenti seri: tutto abbastanza inevitabile». Noi dell’Udc e del Terzo Polo continuiamo, invece, a sostenere senza condizioni quella che ci sembra essere la soluzione migliore (non a torto, se si guarda ai risultati delle aste statali dei Bot di poco fa), anche perché sappiamo bene che «questo governo è destinato inevitabilmente a modificare la tipologia di sistema che abbiamo costruito». Non c’è spazio, insomma, per chi pensa – politici in primis – che dopo Monti si possa tornare a fare quello che si faceva prima: le abitudini della vecchia politica vanno rimosse, qui si gioca una nuova partita. E siccome, lo sapete, noi siamo convinti che non si possa lavorare senza contenuti, anche oggi vi abbiamo selezionato una serie di editoriali e commenti assai utili per capire come stiamo messi: Guido e Schivardi sul Sole insistono sul tema delle liberalizzazioni, da fare tutte insieme e subito; il vicepresidente del Csm, Michele Vietti, sempre sul Sole, ricorda che una riforma seria della giustizia è anch’essa un importante fattore di crescita; Cifoni sul Messaggero ci racconta della riforma del catasto, che vedrà cambiare il sistema di classificazione degli immobili, non più per vani ma per metri quadri; il professore Bruni, su La Stampa, infine, ci spiega cos’è che serve per convincere davvero i mercati.

Casini: “Il colmo le accuse di Silvio, chi ha creato il problema non può essere la soluzione” (Goffredo de Marchis, La Repubblica)

Casini: “Politici pronti a riprendere le vecchie abitudini. È surreale” (Il Tempo)

Governo e partiti alla sfida cruciale (Stefano Folli, Sole24Ore)

Catasto, ecco la riforma (Luca Cifoni, Il Messagero)

Malumore nel Pdl: “Iperattivismo di alcuni ministri” (Paola di Caro, Corriere)

Una commissione contro la corruzione (Antonio Maria Mira, Avvenire)

Nuovo caso nel Pdl (Errico Novi, Liberal)

La debolezza dei partiti (Ernesto Galli Della Loggia, Corriere)

La crescita è possibile solo se liberalizza tutto insieme (Luigi Guiso e Fabiano Schivardi, Sole24Ore)

Cosa manca per convincere i mercati (Franco Bruni, La Stampa)

Giustizia efficiente, un fattore di crescita dell’economia (Michele Vietti, Sole24Ore)

Il Natale in Rai, tra sforbiciate (sicure) e nuova governance (improbabile) (Il Foglio)

Il caso Mora, il carcere e gli equivoci di giustizia (Pierluigi Battista, Corriere)

Commenti disabilitati su Rassegna stampa, 28 dicembre 2011


Twitter


Connect

Hai già cliccato su “Mi piace”?

Community

Login with Facebook:
Last visitors
Powered by Sociable!

ULTIME SEGNALAZIONI FACEBOOK

Facebook Fans

Twitter EstremoCentro

Ultimi commenti

  • Mario Dereviziis: Auguri caro Presidente Casini. In parlamento si è...
  • Giuseppe Leporini: La saggezza di un leader vero. Grande Pier!
  • Francesco66: Di e cose sacrosante. Ma Intanto vediamo.
  • angelo lucisano: condivido pienamente,”i parlamentari,quelli ovviamente...
  • Fulvio: grande pier ferdinando , ciao, con amicizia,,, c’ero anche io...
  • Pippo Bufardeci: Pier, la classe non è acqua. Hai chiaramente evidenziato la...
  • Edgardo: Sono convinto che gli insulti da chiunque parte vengano non creano...
  • Giuseppe: Condivido parola per parola il ragionamento di un uomo di...
  • Pippo Bufardeci: Perfetto, Pierferdinando non si può gestire solo la...
  • CARLO FIORILLO: Gentile Senatore, Lei ci riporta il suo intervento alla...
udc tour