postato il 26 Febbraio 2010 | in "Politica"

Pier Ferdinando Casini ospite di ‘Radio Anch’io’

Pier Ferdinando Casini

Nell’intervista  a ‘Radio Anch’io‘ su Radio1, Pier Ferdinando Casini risponde alle domande degli ascoltatori sui temi più importanti dell’ attualità politica.

“E’ necessario dare risposte precise e nette alla crisi morale che tocca il mondo politico e non e’ ulteriormente tollerabile. Non siamo di fronte a una nuova tangentopoli, ma forse e’ anche peggio. Prima c’era il finanziamento dei partiti, oggi siamo di fronte solo a un arricchimento personale che va stroncato. Il tutto e’ aggravato dal fatto che manca una classe dirigente autorevole e che i parlamentari sono eletti direttamente dai capi partito”.

6 Commenti

Commenti

  1. Ma come si fa a dire che la prescrizione del processo Mills è una vittoria per la giustizia italiana? A me sembra proprio il contrario, se un processo va in prescrizione significa che la giustizia ha fallito clamorosamente. Sono senza parole.


  2. C’è sempre piu’ bisogno di nuovi politici che abbiano la concezione
    di andare a governare per SERVIRE e non per intrallazzare e farsi le leggi ad personam;politici che siano moralmente impegnati e che vedano nei valori del Cristianesimo i punti cardine per le loro azioni,
    Ecco perche’ è ormai urgentissimo rompere gli indugi e dare vita al
    nuovo Partito di centro.


  3. Condivido le valutazioni di Casini sul degrado morale che sta dilagando nel mondo della politica che occorre estirpare senza esitazione alcuna.
    sul sistema elettorale sarebbe opportuno tornare ai collegi uninomali, da assegnare per quota parte, dopo lo scorporo, alle forze politiche che superino il 5% a livello nazionale perchè anche il sistema delle preferenze può essere fonte di inquinamento, specialmente al Sud


  4. Il sistema delle preferende riporta nelle mani dei cittadini la possibilità di scegliere, adesso è chi controlla il partito che inserisce chi gli aggrada, nella lista e nell’ordine che ritiene. Chi è fuori dalle grazie dei potenti ma nel cuore dei cittadini non ha alcuna possibilità di essere eletto e rappresentarli.


  5. On.Casini, ritengo sia necessaria una svolta etica nel nostro paese. LA politica del FARE non è oggettivamente sbagliata, ma quella del FARE MALE è a dir poco deleteria. False promesse come il Caso Alitalia minano la fiducia del lavoro, nel risparmio nei politici. Fare bene come in Abruzzo -nonostante i vari problemi – è si da evidenziare, ma FARE MALE come a Messina non è da nascondere.
    I miei nonni si sono fidati dello stato e delle banche ed hanno per adesso perso i risparmi di una vita in obbligazioni ALITALIA compagnia posseduta dal MEF.Acosa dobbiamo credere? mi pare la fine..la prego diamo 1 svolta etica alla poltica, al risparmio, alle politiche sociali …è indignante che siano tg come striscia la notizia o le Iene a far avviare procedure legali. La legge già…una volta quando ero bambino credevo che il tribunale fosse 1 luogo dove la giustizia regnasse…Palazzo di giustizia..appunto..


  6. […] under Mafia, Politica, Riflessioni, n'drangheta Leave a Comment  Il cancro delle mafie. L’inadeguatezza delle classi dirigenti. Il dissesto ambientale. La disoccupazione, il lavoro nero, la povertà delle famiglie, […]




Twitter


Connect

Hai già cliccato su “Mi piace”?

Community

Login with Facebook:
Last visitors
Powered by Sociable!

ULTIME SEGNALAZIONI FACEBOOK

Facebook Fans

Twitter EstremoCentro

Ultimi commenti

  • CAMILLA PAOLO: Alle Europee cosa VOTIAMO?
  • Enzo M.: Bravo Presidente, A difesa della democrazia e del voto...
  • Giorgio: Potrebbe il senatore Casini ricordarci quando il Parlamento avrebbe...
  • Adolfo Scarano: Avendo numerosi cugini i Caracas ed essendo nato li, vedendo...
  • Gianni: sempre lucida e attuale l’analisi ma si aspetta sempre da lei...
  • Gianni: Analisi come sempre perfetta, peccato che a suo tempo non sia stato...
  • Alzetta Gianfranco: Credo che anche questo governo vada giudicato per quello...
  • Lucia: Montese strada provinciale 27 della docciola ci sono muraglie del dopo...
  • Pini lucia: Speriamo bene! Sulla strada provinciale 27 della docciola montese...
  • Giuseppe: Il popolo italiano, al momento del voto, deve avere. Il coraggio e...
udc tour