Stato:
Nome:
Membro da:
Website URL:
Chi sono:
 

Commenti degli utenti

  1. Consigli per i commenti

    caro presidente, sono interessata al prepensionamento legge 104, per chi deve assistere un famigliare disabile al 100%.internet che in seduta del 19 maggio 2010, la Camera ha approvato le «Norme in favore dei lavoratori che assistono familiari gravemente disabili». Il testo, che ora passa all’esame del Senato, rappresenta la sintesi di ben 14 proposte di legge sul medesimo argomento. Il testo unificato era stato approvato dalla Commissione Lavoro e dalla Commissione Bilancio che aveva richiesto delle correzioni relative alla copertura di spesa. È un primo punto di arrivo di istanze avanzate da anni da molte associazioni. Tuttavia il testo riserva qualche delusione, rispetto alle aspettative iniziali la cui prospettiva era riconoscere il lavoro di cura prestato a familiari disabili, quale titolo per il prepensionamento. ora in base al testo: DIPENDENTI DEL SETTORE PRIVATO – Per i dipendenti del settore privato e per gli autonomi iscritti all’Inps è invece previsto un vero e proprio prepensionamento (propriamente: l’erogazione anticipata del trattamento pensionistico), anche se la misura sarebbe, per espressa indicazione del testo, «in via sperimentale per il triennio 2010-2012». L’anticipazione del pensionamento può essere richiesto solo dai lavoratori che abbiano compiuto il sessantesimo anno di età e alle lavoratrici che abbiano compiuto il cinquantacinquesimo anno di età, a seguito del versamento e dell’accredito di almeno venti annualità di contributi previdenziali.
    la mia domanda è questa: posso io rientrare innel triennio sperimentale considerando che sono 36 gli anni di lavoro e che a marzo del 2011 faccio 55 anni?se si a chi devo rovolgermi
    ringrazio già da ora per una sua risposta in merito armida de noni