postato il 27 Novembre 2009 | in "Interventi"

Cittadinanza: sicurezza ed integrazione vanno di pari passo

Noi vogliamo che la legge sulla cittadinanza venga esaminata al più presto, riteniamo sia giusto consentire a chi viene nel nostro Paese, non delinque, ma lavora e paga le tasse, di poter legare il suo destino a quello della comunità nazionale.
Non siamo contrari alla cittadinanza a punti perché pensiamo sia giusto prevedere un percorso di condivisione dei valori del Paese. È bene che la cittadinanza venga messa in calendario, al posto di proseguire con ‘rinvii sine die’.

1 Commento

Commenti

  1. Il simbolo della crisi delle persome oneste: se l’operaio onesto non guadagna l’operaio onesto non consuma, se l’operaio onesto non consuma l’imprenditore onesto non guadagna, se l’imprenditore onesto non guadagna l’imprenditore onesto fallisce, se l’imprendore onesto fallisce l’economia onesta fallisce, se l’economia onesta fallisce GLI OPERAI ONESTI E GLI IMPRENDITORI ONESTI MUOIONO DI FAME.




Twitter


Connect

Hai già cliccato su “Mi piace”?

Community

Login with Facebook:
Last visitors
Powered by Sociable!

ULTIME SEGNALAZIONI FACEBOOK

Facebook Fans

Twitter EstremoCentro

Ultimi commenti

  • Mario Dereviziis: Auguri caro Presidente Casini. In parlamento si è...
  • Giuseppe Leporini: La saggezza di un leader vero. Grande Pier!
  • Francesco66: Di e cose sacrosante. Ma Intanto vediamo.
  • angelo lucisano: condivido pienamente,”i parlamentari,quelli ovviamente...
  • Fulvio: grande pier ferdinando , ciao, con amicizia,,, c’ero anche io...
  • Pippo Bufardeci: Pier, la classe non è acqua. Hai chiaramente evidenziato la...
  • Edgardo: Sono convinto che gli insulti da chiunque parte vengano non creano...
  • Giuseppe: Condivido parola per parola il ragionamento di un uomo di...
  • Pippo Bufardeci: Perfetto, Pierferdinando non si può gestire solo la...
  • CARLO FIORILLO: Gentile Senatore, Lei ci riporta il suo intervento alla...
udc tour